Impegno e passione per il territorio

La mia idea di territorio è quella dove si costruisce il futuro mettendo al centro le comunità, il lavoro, l'ambiente, i bisogni della vita quotidiana. Qui c'è la nostra storia e la nostra identità, qui le persone si mettono insieme per innovare la realtà e cambiare in meglio le cose.

Il mio percorso

Un sognatore con la testa dura

Sono nato il 21 novembre 1976 da Carlo e Rosy. Scorpione ascendente scorpione, fin da piccolo ero un sognatore, con la testa dura.

Passioni

Dall'età di 5 anni ho cominciato a giocare a calcio e non ho mai smesso. Correre dietro a un pallone e tifare l'Atalanta sono due mie grandi passioni.

la Politica è fare qualcosa insieme e per gli altri

Ho cominciato ad impegnarmi in Oratorio, nel mio Comune e nelle scuole superiori e poi, iniziando dalle Feste dell'Unità, nella Sinistra Giovanile. Per me la Politica è fare qualcosa insieme e per gli altri.

La famiglia

Ho sposato Inga Lill e sono diventato papà di Jacopo e Sveva.

Cercare di cambiare in meglio

Ho partecipato ai movimenti per la pace e sono stato tra i fondatori del Partito Democratico insieme a migliaia di donne e uomini con i quali cerco di cambiare in meglio il nostro territorio.

La Provincia

Nel 2014 sono stato eletto Presidente della Provincia di Bergamo dai Sindaci e dagli amministratori dei nostri Comuni. Un impegno difficile, ma entusiasmante, che svolgo gratuitamente per la nostra comunità.

Rappresentare la Bergamasca

In questi anni ho lavorato per promuovere le realtà del nostro territorio che lavorano per la coesione e l'innovazione: le associazioni, i Comuni, i volontari. Questa è la ricchezza della bergamasca che ho provato a rappresentare al meglio.

Impegno

Mi sono impegnato per le infrastrutture, le scuole, il sociale, la sostenibilità ambientale e contro il consumo del suolo. Il raddoppio della ferrovia tra Ponte San Pietro e Montello, opera che ha visto il primo passo con la realizzazione della fermata del nuovo ospedale, è una delle soddisfazione più grandi.

Amici e chitarra

Tra mille impegni, cerco di coltivare un'altra mia grande passione: strimpellare la chitarra insieme agli amici, e quando riesco, cucinare e coltivare l’orto.

Lavorare insieme

Nel 2017 ho organizzato con tantissime realtà "l'Abbraccio della Presolana" con il quale abbiamo raggiunto il guinnes dei primati. Per me è stato il simbolo dell'unità del territorio che ci può permettere di realizzare grandi cose se lavoriamo insieme.

Raggiungere nuovi traguardi

Le mie giornate sono spesso di corsa, tra il lavoro di insegnante e quello in Provincia per risolvere vari problemi. L'obiettivo è sempre portare la bergamasca al primo posto e raggiungere nuovi traguardi.